TYSC: open day!

Venerdi 2 marzo 2018 si terrà, presso la Scuola Media Garbari, l'Open Day del Trentino Young Scientist Challenge (TYSC) promosso dall'Università di Trento e coordinato dalla Dott. Francesce Fiore del dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale: studenti e studentesse progettano e realizzano, attraverso il lavoro di gruppo, un esperimento scientifico e presentano i risultati del loro lavoro.

Tutti i partecipanti dovranno trovarsi alle ore 14:00 per preparare le loro postazioni, gli esperimenti e i cartelloni. Alle 14:30 la giuria, composta da ricercatori dell'Università di Trento, comincerà il giro fra i gruppi partecipanti ai quali saranno dedicati circa 5 minuti per esporre e qualche minuto per rispondere a eventuali domande.

Alle 16:00 l'evento sarà aperto anche a genitori, familiari e amici che vorranno visitare la mostra. La chiusura è prevista alle 17:30.

Referente: prof.ssa Chiara Cateni. Coordinamento progetti nelle classi: docenti di matematica e scienze

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (locandina TYSC.pdf)locandina TYSC.pdf 421 kB

StampaEmail

Safer Internet Day 2018: 6 febbraio.

Crea, connetti e condividi il rispetto: un'internet migliore comincia con te, è lo slogan scelto per l’edizione del Safer Internet Day 2018, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro. Anche quest'anno i peer-educator delle medie "Garbari" saranno molto attivi: inviteranno i compagni delle classi prime a riflettere insieme sui pericoli della rete e sui comportamenti migliori da adottare; proporranno loro delle domande per ragionare insieme su situazioni possibili in rete e su come è meglio agire.

Si invita a dare un'occhiata alla pagina del nostro sito "Educazione Civica Digitale" che contiene utili informazioni e risorse.  In allegato il documento nato in rete "Il manifesto della comunicazione non ostile" e qui il link ad un filmato realizzato dai giovani redattori del Suntime, la testata giornalistica del 1° Istituto Comprensivo di Nocera Inferiore.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Comunicazione non ostile.pdf)Comunicazione non ostile.pdf 1392 kB

StampaEmail

27 gennaio, giornata della memoria: il discorso del presidente Mattarella.

Si invita alla lettura del discorso del presidente Mattarella del 25 gennaio 2018, di cui si riportano alcuni stralci:.

"Migliaia di cittadini, i "volenterosi carnefici di Hitler", come li ha definiti lo storico Goldhagen, cooperavano alla distruzione degli ebrei. Con questo consenso il nazismo riuscì a sterminare milioni di ebrei, di oppositori politici e di altri gruppi sociali - gitani, omosessuali, testimoni di Geova, disabili - considerati inferiori e ritenuti un ostacolo per il progresso della nazione...

Le leggi razziali - che, oggi, molti studiosi preferiscono chiamare "leggi razziste"- rappresentano un capitolo buio, una macchia indelebile, una pagina infamante della nostra storia. Ideate e scritte di pugno da Mussolini, trovarono a tutti i livelli delle istituzioni, della politica, della cultura e della società italiana connivenze, complicità, turpi convenienze, indifferenza. Quella stessa indifferenza, come ha sovente sottolineato la senatrice Segre, che rappresenta l'atteggiamento più insidioso e gravido di pericoli. Con la normativa sulla razza si rivela al massimo grado il carattere disumano del regime fascista e si manifesta il distacco definitivo della monarchia dai valori del Risorgimento e dello Statuto liberale...

Sorprende sentir dire, ancora oggi, da qualche parte, che il Fascismo ebbe alcuni meriti, ma fece due gravi errori: le leggi razziali e l'entrata in guerra. Si tratta di un'affermazione gravemente sbagliata e inaccettabile, da respingere con determinazione. Perché razzismo e guerra non furono deviazioni o episodi rispetto al suo modo di pensare, ma diretta e inevitabile conseguenza. Volontà di dominio e di conquista, esaltazione della violenza, retorica bellicistica, sopraffazione e autoritarismo, supremazia razziale, intervento in guerra contro uno schieramento che sembrava prossimo alla sconfitta, furono diverse facce dello stesso prisma...

Egualmente credo che tutti gli italiani abbiano il dovere, oggi, di riconoscere che un crimine turpe e inaccettabile è stato commesso, con l'approvazione delle leggi razziali, nei confronti dei nostri concittadini ebrei. La Repubblica italiana, proprio perché forte e radicata nella democrazia, non ha timore di fare i conti con la storia d'Italia, non dimenticando né nascondendo quanto di terribile e di inumano è stato commesso nel nostro Paese, con la complicità di organismi dello Stato, di intellettuali, giuristi, magistrati, cittadini, asserviti a una ideologia nemica dell'uomo. La Repubblica e la sua Costituzione sono il baluardo perché tutto questo non possa mai più avvenire."

Leggi tutto

StampaEmail

Bebras dell'informatica: esiti del concorso 2017.

Nella settimana da lunedì 13 novembre a venerdì 17, abbiamo partecipato al Bebras, concorso a squadre non competitivo, che presenta piccoli giochi ispirati a reali problemi di natura informatica. Finalmente ci sono stati comunicati i risultati del Bebras 2017: potete leggere in allegato le classifiche con le prime tre squadre del nostro istituto per ogni categoria: Mega (classi prima e seconda SSPG) e Giga (classi terze SSPG).
Due squadre hanno fatto punteggio pieno! COMPLIMENTI! Buona anche la media dei risultati delle squadre dell' Istituto per le due categorie:
  • Mega:  Istituto 26,2 , nazionale 23,8
  • Giga: Istituto 20,5 , nazionale 20,7
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Classifica istituto Bebras 2017-18.pdf)Classifica istituto Bebras 2017-18.pdf 42 kB

StampaEmail

Per aiutare la scelta all'iscrizione al Secondo Ciclo...

...il servizio territoriale multifunzionale "Ad Personam" offre l'opportunità di avere dei colloqui di consulenza individualizzata con una psicologa rivolti agli studenti in fase di transizione tra cicli di studi. Una delle psicologhe del servizio è la dottoressa Stefania Trentin che il 12 dicembre scorso ha incontrato genitori e studenti delle classi seconde e terze SSPG per riflettere sulla scelta della scuola superiore e per offrire una panoramica sull'offerta formativa della PAT,  

I colloqui sono rivolti agli studenti fortemente indecisi nella scelta della scuola superiore e che hanno bisogno di confrontarsi con persone competenti e qualificate. Per i numeri di contatto si veda il volantino allegato.
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Depliant_AdPersonam.pdf)Depliant_AdPersonam.pdf 316 kB

StampaEmail

Letture animate in biblioteca alle Garbari.

Dall'11 al 13 dicembre alla biblioteca della Scuola Secondaria di Primo Grado "T.Garbari" le assistenti educatrici Roberta Tassainer e Daniela Costa animeranno delle letture per i ragazzi delle classi prime medie, che riceveranno con l'occasione la tessera per il prestito. Sarà anche l'occasione per scoprire insieme i pacchi con i libri donati dagli avventori della libreria Giunti al Punto di Pergine che ormai da diversi anni organizza questa iniziativa. Grazie a tutti e buona immersione nel mare dell'immaginazione, creatività e conoscenza della nostra biblioteca.

StampaEmail

Christmas Tree Decoration Exchange

Tutti i plessi dell'istituto hanno aderito quest'anno al “Christmas Tree Decoration Exchange”, percorso attraverso il quale gli studenti possono partecipare ad uno scambio di decorazioni natalizie tra le Scuole Primarie dell’area europea aderenti al progetto

L’obiettivo è attivare la creatività per scoprire linguaggi, storia e tradizioni di altri popoli europei, attraverso un percorso di scambio e relazione che può mantenersi e arricchirsi nel tempo. Ogni Scuola interessata deve creare 30 decorazioni e spedirle alle scuole partner del progetto, insieme a messaggi di auguri e ad una relazione sui propri usi e costumi in tempo natalizio... ovviamente in lingua inglese!

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Info_pack_schools_2017.pdf)Info_pack_schools_2017.pdf 372 kB

Leggi tutto

StampaEmail

Registro Elettronico

SISTEMA INFORMATIVO SCUOLA TRENTINA Da questa pagina è possibile accedere al Registro elettronico secondo il proprio profilo.

ACCESSO PER GENITORI

ACCESSO PER I DOCENTI

Contatti

Via Amstetten 4, Pergine Valsugana 38057 Trento (TN)

0461 512312

0461 530043

segr.freinet@scuole.provincia.tn.it

PEC ic.pergine2@pec.provincia.tn.it

C.F. 96057010223