• Sedie della Pace
    Scuola Primaria di Susà

  • Allestimento Sedie della Pace
    Piazza Municipio di Pergine Valsugana

  • Allestimento Sedie della Pace
    Piazza Municipio di Pergine Valsugana

  • Sedie della Pace
    Scuola Primaria di Madrano

  • Sedie della Pace
    Scuola Primaria di Madrano

  • Sedie della Pace
    SSPG "T. Garbari"

  • Sedie della Pace
    Scuola Primaria di Canale

  • Sedie della Pace
    Scuola Primaria di Canale

  • "Jazz"
    Pannello realizzato dagli alunni del Laboratorio Opzionale Facoltativo di "Arte e Immagine" A. S. 2015\2016 "T. Garbari"

  • "Propaganda"
    Disegno di Lin Dehua Classe 3^ B "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Omaggio a Picasso - Guernica"
    Disegno di Francesca Casagrande Classe 3^ F "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Omaggio a Depero"
    Disegno di Francesca Casagrande Classe 3^ F "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Sentinella"
    Disegno di Yin Lin Hu Classe 3^ E "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "I maestri burattinai della guerra"
    Disegno di Tommaso Friz Classe 3^D "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Angeli della morte"
    Disegno di Francesco Patruno Classe 3^A "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Il bacio del soldato"
    Disegno di Mykaylo Vysotskyy Classe 3^D "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Ispirato a - Carica dei Lancieri, 1915 di Boccioni"
    Disegno di Qunyi Zhou Classe 3^D "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Cannone sulle montagne"
    Disegno di Federica Filippi Classe 3^E "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Senza Titolo"
    Disegno di Chiara Eccher Classe 3^F "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Guerra Bianca"
    Disegno di Sofia Bernardi classe 3^A "T. Garbari" A. S. 2015\2016

  • "Pop - Rock"
    Pannello realizzato dagli alunni dei Laboratori Opzionali Facoltativi A. S. 2015\2016 Scuola Secondaria di Primo Grado

  • "Music - Dance"
    Pannello realizzato dagli alunni dei Laboratori Opzionali Facoltativi A. S. 2013\2014 Scuola Secondaria di Primo Grado

  • "Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca."
    (Proverbio Cinese)

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • Home

Geometriko 2018: fasi di istituto e regionali

Categoria G2: scuole medie
Martedì 6 marzo dalle 7:55 alle 9:50, in aula Stradafacendo 3.0 alle Garbari si terrà la Finale di Istituto di Geometriko. Parteciperanno i primi due finalisti di ogni classe iscritta:  2A, B, C, D, F e 3A, B, C, D. I due campioni di istituto potranno partecipare alla Finale Nazionale a Otranto ai primi di maggio.
Il 13 marzo alle Garbari ci sarà un mini-torneo Regionale: la nostra scuola si scontrerà con la scuola media di Vigolo Vattaro. Qui sono in palio altri due posti bonus per la finale nazionale: uno per il migliore del nostro istituto e uno per il migliore dell'istituto viciniore.
 
Categoria G1: scuole primarie
La finale della categoria G1 (primaria) sarà il 14 marzo (pi greco day) e usciranno due coppie di campioni per la Finale Nazionale (fine aprile). Chi vuole saperne di più sul Π-day, legga l'allegato.
 
 
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (manifestazione PI Greco-Day.pdf)manifestazione PI Greco-Day.pdf 315 kB

Leggi tutto

TYSC: open day!

Venerdi 2 marzo 2018 si terrà, presso la Scuola Media Garbari, l'Open Day del Trentino Young Scientist Challenge (TYSC) promosso dall'Università di Trento e coordinato dalla Dott. Francesce Fiore del dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale: studenti e studentesse progettano e realizzano, attraverso il lavoro di gruppo, un esperimento scientifico e presentano i risultati del loro lavoro.

Tutti i partecipanti dovranno trovarsi alle ore 14:00 per preparare le loro postazioni, gli esperimenti e i cartelloni. Alle 14:30 la giuria, composta da ricercatori dell'Università di Trento, comincerà il giro fra i gruppi partecipanti ai quali saranno dedicati circa 5 minuti per esporre e qualche minuto per rispondere a eventuali domande.

Alle 16:00 l'evento sarà aperto anche a genitori, familiari e amici che vorranno visitare la mostra. La chiusura è prevista alle 17:30.

Referente: prof.ssa Chiara Cateni. Coordinamento progetti nelle classi: docenti di matematica e scienze

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (locandina TYSC.pdf)locandina TYSC.pdf 421 kB

Safer Internet Day 2018: 6 febbraio.

Crea, connetti e condividi il rispetto: un'internet migliore comincia con te, è lo slogan scelto per l’edizione del Safer Internet Day 2018, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro. Anche quest'anno i peer-educator delle medie "Garbari" saranno molto attivi: inviteranno i compagni delle classi prime a riflettere insieme sui pericoli della rete e sui comportamenti migliori da adottare; proporranno loro delle domande per ragionare insieme su situazioni possibili in rete e su come è meglio agire.

Si invita a dare un'occhiata alla pagina del nostro sito "Educazione Civica Digitale" che contiene utili informazioni e risorse.  In allegato il documento nato in rete "Il manifesto della comunicazione non ostile" e qui il link ad un filmato realizzato dai giovani redattori del Suntime, la testata giornalistica del 1° Istituto Comprensivo di Nocera Inferiore.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Comunicazione non ostile.pdf)Comunicazione non ostile.pdf 1392 kB

Progetto "Stop al Bullismo, insieme si può!"

Sta per partire il progetto "Stop Bullismo, insieme si può!". Il nostro Istituto Comprensivo e l'Istituto di Istruzione “Marie Curie” condivideranno le seguenti azioni che si rivolgono a:

STUDENTI: Due le azioni previste. 1) Produzione di un video: un sottogruppo dei Peer Support della SSPG “T.Garbari” parteciperà alla creazione di un cortometraggio o spot sulla tematica del bullismo/cyberbullismo, collaborando con i peer-leader dell’ Istituto Superiore “M.Curie”. Il prodotto realizzato verrà presentato in un evento finale venerdì 1 giugno 2018. 2) Formazione: gli studenti delle classi seconde della SSPG “T.Garbari” parteciperanno ad un incontro formativo nel nostro auditorium sulle tematiche del bullismo/cyberbullismo con l’appuntato Marco Santoni e la pricologa dott.ssa Brugnara: Venerdì 9 marzo IIE, IIB dalle 8.00 alle 10.00; venerdì 23 marzo IIA dalle 8.00 alle 10.00; giovedì 15 marzo IIC, IID e IIF dalle 14.20 alle 16.20

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Locandina_stop al bullismo_insieme si può.pdf)Locandina_stop al bullismo_insieme si può.pdf 280 kB

Leggi tutto

Distribuzione delle schede di valutazione di fine quadrimestre

Mercoledì 7 febbraio verranno distribuite nei vari plessi di Scuola Primaria le schede di valutazione relative al primo quadrimestre: Scuola Primaria Rodari dalle ore 16.00 alle ore 18.00 - Scuola Primaria di Susà dalle ore 15.40 in poi - Scuola Primaria di Madrano dalle ore 17.00 alle ore 19.00 - Scuola Primaria di Canale dalle ore 16.30 alle ore 18.30 - Scuola Primaria Montessori dalle ore 16.00.

Venerdì 9 febbraio dalle 17.00 alle 18.00 saranno le Scuole Medie a distribuire il pagellino di fine quadrimestre.

Ricordiamo che il documento va firmato e riportato a scuola nel più breve tempo possibile.

27 gennaio, giornata della memoria: il discorso del presidente Mattarella.

Si invita alla lettura del discorso del presidente Mattarella del 25 gennaio 2018, di cui si riportano alcuni stralci:.

"Migliaia di cittadini, i "volenterosi carnefici di Hitler", come li ha definiti lo storico Goldhagen, cooperavano alla distruzione degli ebrei. Con questo consenso il nazismo riuscì a sterminare milioni di ebrei, di oppositori politici e di altri gruppi sociali - gitani, omosessuali, testimoni di Geova, disabili - considerati inferiori e ritenuti un ostacolo per il progresso della nazione...

Le leggi razziali - che, oggi, molti studiosi preferiscono chiamare "leggi razziste"- rappresentano un capitolo buio, una macchia indelebile, una pagina infamante della nostra storia. Ideate e scritte di pugno da Mussolini, trovarono a tutti i livelli delle istituzioni, della politica, della cultura e della società italiana connivenze, complicità, turpi convenienze, indifferenza. Quella stessa indifferenza, come ha sovente sottolineato la senatrice Segre, che rappresenta l'atteggiamento più insidioso e gravido di pericoli. Con la normativa sulla razza si rivela al massimo grado il carattere disumano del regime fascista e si manifesta il distacco definitivo della monarchia dai valori del Risorgimento e dello Statuto liberale...

Sorprende sentir dire, ancora oggi, da qualche parte, che il Fascismo ebbe alcuni meriti, ma fece due gravi errori: le leggi razziali e l'entrata in guerra. Si tratta di un'affermazione gravemente sbagliata e inaccettabile, da respingere con determinazione. Perché razzismo e guerra non furono deviazioni o episodi rispetto al suo modo di pensare, ma diretta e inevitabile conseguenza. Volontà di dominio e di conquista, esaltazione della violenza, retorica bellicistica, sopraffazione e autoritarismo, supremazia razziale, intervento in guerra contro uno schieramento che sembrava prossimo alla sconfitta, furono diverse facce dello stesso prisma...

Egualmente credo che tutti gli italiani abbiano il dovere, oggi, di riconoscere che un crimine turpe e inaccettabile è stato commesso, con l'approvazione delle leggi razziali, nei confronti dei nostri concittadini ebrei. La Repubblica italiana, proprio perché forte e radicata nella democrazia, non ha timore di fare i conti con la storia d'Italia, non dimenticando né nascondendo quanto di terribile e di inumano è stato commesso nel nostro Paese, con la complicità di organismi dello Stato, di intellettuali, giuristi, magistrati, cittadini, asserviti a una ideologia nemica dell'uomo. La Repubblica e la sua Costituzione sono il baluardo perché tutto questo non possa mai più avvenire."

Leggi tutto

Okkio alla salute: incontri per le famiglie

L'Ufficio programmazione delle attività formative e delle politiche di inclusione e cittadinanza del Dipartimento della Conoscenza propone incontri aperti alla cittadinanza sul tema "La salute e il benessere dei nostri figli: alimentazione, sovrappeso e attività fisica". Nei 5 incontri distribuiti nel territorio trentino verranno presentati gli esiti dell'indagine biennale Okkio alla salute: dimensioni e variabili indagate, aree di attenzione emerse, obiettivi previsti a livello internazionale dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Gli appuntamenti più vicini al nostro territorio sono:

  • TRENTO, 22 febbraio 2018;
  • RONCEGNO TERME, 23 marzo 2018.

La scheda sintetica del report della nostra regione è consultabile cliccando qui; il report completo quiIn allegato la locandina con il calendario completo degli eventi. 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (locandina definitiva .pdf)locandina definitiva .pdf 949 kB
Scarica questo file (Programma_incontri.pdf)Programma_incontri.pdf 42 kB

Iscrizioni: criteri di ammissione al percorso Montessori

Il Consiglio dell'Istituzione ha deliberato i "Criteri di Accesso al Percorso Montessori" il 15 gennaio 2018. Il Consiglio dell'Istituzione ha fatto propria senza alcuna modifica la proposta del Collegio dei Docenti del 12 gennaio 2018. In allegato entrambe le delibere.

Per iscriversi on line al percorso Montessori è utile sapere che la classe Montessori è collegata -solo da un punto di vista tecnico/informatico- alle Rodari. La sede provvisoria per il momento è presso la SSPG "T.Garbari". Prima viene chiesto di individuare l'Istituto presso il quale si vuole iscrivere lo studente: scegliere l'IC Pergine 2, quindi la Scuola Primaria Rodari e infine la classe di iscrizione (1=prima). Viene poi chiesto se ci si vuole avvalere dell'Insegnamento della Religione Cattolica (=sì; no); trasporto (=non è previsto il servizio trasporto per la sezione Montessori); bacino d'utenza (=non c'è bacino d'utenza, quindi sì o no sono equivalenti). FINALMENTE si può spuntare l'opzione Montessori.

Bebras dell'informatica: esiti del concorso 2017.

Nella settimana da lunedì 13 novembre a venerdì 17, abbiamo partecipato al Bebras, concorso a squadre non competitivo, che presenta piccoli giochi ispirati a reali problemi di natura informatica. Finalmente ci sono stati comunicati i risultati del Bebras 2017: potete leggere in allegato le classifiche con le prime tre squadre del nostro istituto per ogni categoria: Mega (classi prima e seconda SSPG) e Giga (classi terze SSPG).
Due squadre hanno fatto punteggio pieno! COMPLIMENTI! Buona anche la media dei risultati delle squadre dell' Istituto per le due categorie:
  • Mega:  Istituto 26,2 , nazionale 23,8
  • Giga: Istituto 20,5 , nazionale 20,7
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Classifica istituto Bebras 2017-18.pdf)Classifica istituto Bebras 2017-18.pdf 42 kB

Altri articoli...

Registro Elettronico

SISTEMA INFORMATIVO SCUOLA TRENTINA Da questa pagina è possibile accedere al Registro elettronico secondo il proprio profilo.

ACCESSO PER GENITORI

ACCESSO PER I DOCENTI

Contatti

Via Amstetten 4, Pergine Valsugana 38057 Trento (TN)

0461 512312

0461 530043

segr.freinet@scuole.provincia.tn.it

PEC ic.pergine2@pec.provincia.tn.it

C.F. 96057010223